Diritto Societario e Registro Imprese


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8230 - pubb. 17/12/2012

Scissione di società, costituzione di nuova società con l'assegnazione della partecipazione di controllo ed elusione della responsabilità solidale di cui all'articolo 2506 quater c.c.

Tribunale Verona, 20 Novembre 2012. Est. Vaccari.


Scissione delle società - Scissione parziale mediante costituzione di nuova società ed assegnazione della partecipazione di controllo - Elusione della disciplina posta a tutela delle ragioni della società ex art. 2506 quater c.c..

Scissione delle società, elusione della disciplina posta a tutela delle ragioni della società ex art. 2506 quater c.c. - Responsabilità degli amministratori trattino rilevanza penale - Quantificazione del danno.



Un’operazione di scissione parziale proporzionale realizzata mediante la costituzione di una nuova società e l’assegnazione ad essa della partecipazione di controllo sulle società controllate estere della società scissa può essere utilizzata per eludere la disciplina posta a tutela delle ragioni di creditori della stessa società dall’art. 2506 quater, ultimo comma c.c.. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)

In tale caso la condotta illecita degli amministratori assume anche rilevanza penale ai sensi dell’art. 2629, primo comma c.c., e il conseguente danno per i creditori o la massa fallimentare può essere stimato nel valore effettivo della partecipazione nella controllata attribuita alla società beneficiaria. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale